News

Data: 06 giugno 2018 - 06 giugno 2018
Luogo: Milano

 

 

Commissione Life Science

 

Il 6 giugno 2018, si riunirà la prima delle Commissioni chiamate a scegliere le startup vincitrici per il settore Life Science per le quali è previsto:

 

  • l'individuazione di uno o più Mentor scelti tra professionisti, consulenti, imprenditori, partner di UniCredit per confronti periodici su aspetti strategici e di crescita aziendale;

  • l'assegnazione di un gestore UniCredit dedicato;

  • l'accesso alla Startup Academy e al programma di coaching organizzato dal team di UniCredit Start Lab;

  • la partecipazione a Business Meeting con clienti Corporate di UniCredit e con possibili investitori, nel caso in cui vi siano i requisiti.

 

Alla prima classificata, inoltre, andrà un grant da 10.000 euro.

 

Ecco i profili delle dieci startup selezionate:

 

BPCOMEDIA - produce un dispositivo medico brevettato per la misurazione dello stato di salute del paziente affetto da BroncoPneumopatia Cronica Ostruttiva, capace di rilevare l'insorgenza di riacutizzazioni, o di situazioni clinicamente critiche, mettendo in evidenza un sintomo a valore predittivo che il malato non è ancora in grado di percepire, ponendolo in condizioni di rivolgersi al medico curante per un intervento precoce rispetto ad una situazione potenzialmente pericolosa, ancor prima che i sintomi si manifestino

 

CHEMICARE - sviluppa una serie di molecole brevettate, già testate e in via di sviluppo, per il trattamento di malattie rare ed ultrarare che insorgono in età neonatale o infantile e che comportano gravi disfunzioni a livello piastrinico, disordini emorragici trombotici, e muscolare, miopatie e displasie

 

INTELLIGENZA TRASPARENTE - sviluppa protesi neurochirurgiche brevettate, costruite real-time personalizzate e trasparenti agli ultrasuoni, che permettono quindi l'uso dell'ecografia in diagnostica e delle HIFU nei trattamenti oncologici

 

ITAMPHARMA - propone e sviluppa un prodotto costituito da una piattaforma brevettata di nuovi sistemi terapeutici (TAM) per il trattamento dei cosiddetti tumori "orfani", quali il carcinoma aggressivo della mammella (TNBC). È una piattaforma innovativa perché combina in modo unico la selettività verso le cellule cancerose e una potente attività antitumorale laddove, oggigiorno, le attuali terapie non garantiscono speranza di vita

 

I - VASC - produce un device, composto di catetere e manipolo, brevettato per il trattamento mini-invasivo, endovascolare delle varici degli arti inferiori mediante il metodo della scleroterapia, ablazione chimica

 

MATERIAS - sviluppa una tecnologia brevettata per la produzione di micro aghi polimerici biocompatibili e/o biodegradabili per la somministrazione transdermica di farmaci

 

µERYLŌ - un dispositivo brevettato che utilizza i globuli rossi come vettori per farmaci antitumorali. Prevede un innovativo approccio all'incapsulamento del farmaco nei globuli rossi, che permette l'utilizzo del dispositivo in linea con il paziente

 

NANOMNIA - sviluppa una piattaforma biotecnologica per la produzione di nanoparticelle biodegradabili e biocompatibili per aumentare l'efficacia di farmaci, agrofarmaci, cosmetici e integratori alimentari. All'interno delle nanoparticelle organiche è possibile incapsulare principi attivi di varia natura, allo scopo di veicolarli poi in maniera selettiva nel sistema biologico target

 

PROMETHEUS - crea tessuti tridimensionali umani ed animali impiegabili nei test farmacologici e nei trapianti. Il primo prodotto già sviluppato e brevettato è una seconda pelle per la rigenerazione delle ferite croniche. Impiegabile da subito nel settore veterinario ed in futuro in quello umano per il trattamento di ulcere, piaghe da decubito e gravi ustioni

 

REACT4LIFE - produce un dispositivo fluidico ad alto contenuto tecnologico, brevettato, in grado di emulare in laboratorio piccole porzioni del corpo umano, dove è possibile accrescere modelli d'organo/di malattia fisiologicamente rilevanti per migliorare l'efficacia dei test di laboratorio, sperimentare farmaci e approcci terapeutici innovativi e ridurre i costi e tempi della sperimentazione preclinica con un approccio cruelty free

 

 

Stay tuned per conoscere i vincitori!!!

 

 

Visual LS