News

Data: 10 luglio 2017 - 14 luglio 2017
Luogo: Milano

 

 

Commissione Innovative Made in Italy- I Vincitori

 

 

Martedì 4 luglio 2017, presso l'UniCredit Tower - Milano, si é tenuta la seconda delle quattro selezioni, per il settore Innovative Made in Italy che ha premiato le startup più innovative del settore.

 

La Commissione ha visto tra i suoi partecipanti alcuni dei principali player italiani del settore tra cui:

 

 

•           Sonia Bonfiglioli - Presidente Bonfiglioli Riduttori

 

•           Massimo Dell'Acqua - Direttore Generale Trussardi

 

•           Raffaele De Nigris - CEO Acetificio Marcello De Nigris

 

•           Laura Rocchitelli - Presidente Gruppo Rold

 

•           Roberto Zanoni - Direttore Generale EcorNaturaSì

 

 

La startup vincitrice del primo premio per il settore Innovative Made in Italy è VEGEA: produce un innovativo materiale vegetale prodotto attraverso speciali trattamenti delle fibre e degli oli contenuti nella vinaccia: bucce, semi e raspi dell'uva che si ricavano durante la produzione del vino. Lo scarto della lavorazione vinicola è trasformato in una nuova materia prima che risponde alla sempre crescente domanda di prodotti green e cruelty free dei settori moda, arredo e packaging. La startup vince un grant di €10.000.

 

 

Secondo classificato HERACLEX: la startup Innovacrete propone un premiscelato hi-tech (brevettato) per produrre materiali compositi innovativi a base cementizia. Heraclex trova varie applicazioni nel design per le sue eccellenti prestazioni meccaniche (spessori ridotti e leggerezza), inoltre è durevole, eco-friendly, atossico, ignifugo e personalizzabile.

 

Terzo classificato AGRICOLUS punta a fornire alle aziende agricole un sistema completo per la gestione di coltivazioni e trattamenti, capace di migliorare la resa e la qualità dei prodotti, ridurre l'impatto ambientale, l'incidenza delle malattie e permettere un risparmio di risorse attraverso un software avanzato.

 

 

La Commissione ha deciso di attribuire una menzione speciale alla startup MASHCREAM: Mash ha sviluppato un'innovazione di processo eliminando la "catena del freddo" propria del prodotto gelato con un metodo di produzione espressa su piastra refrigerata di fronte al cliente, senza l'installazione di un laboratorio e di ulteriori macchinari, il tutto in uno spazio ridotto di piccole dimensioni.

 

 

Per visualizzare le schede di tutte le startup finaliste clicca qui.

 

 

 

 

Innovative Made in Italy_visual