News

Data: 24 giugno 2020
Luogo: Milano

Commissione Life Science - I Vincitori

 

 

Lunedì 22 giugno 2020 si è tenuta la Commissione Life Science, la prima delle quattro previste da UniCredit Start Lab.

 

La Commissione ha incontrato i team delle startup a più alto potenziale selezionate e ha avuto tra gli esperti coinvolti alcuni tra i principali player italiani:

 

  • Fabrizio Conicella, Direttore Generale OpenZone (Zambon Group)
  • Maurizio Colombo, Vice Presidente, Gruppo Sapio

  • Marco Ferrari, Amministratore Delegato, Anemocyte (Gruppo F.I.S.)

  • Filippo Mori, Open Innovation Lead, Kedrion

  • Luciano Ravera, CEO, IRCCS Istituto Clinico Humanitas

  • Marco Stevanato, Vice Presidente, Stevanato

  • Giuseppe Vita, Presidente Onorario, Axel Springer

  • Alessia Zanelli, Presidente, Comecer

  •  

La startup vincitrice del primo premio è Delphinus Biotech - di Trento - che ha sviluppato Bellerofast, la prima "trappola biologica" per virus e batteri, in grado di sanificare e durare diversi giorni sulle superfici proteggendole in modo continuativo dalla carica virale e batterica. La startup vince un grant di €10.000.

 

Seconda classificata è la startup triestina InSilicoTrials, la prima piattaforma cloud che consente alle aziende healthcare di ridurre tempi e costi dei loro processi di ricerca e sviluppo utilizzando modelli e simulazioni computazionali (i cosiddetti in silico trials) di altissimo livello scientifico.

 

Il terzo posto è andato a Plasfer - di Perugia - che si occupa della produzionne di piastrine del sangue caricate con farmaci per il trattamento del glioblastoma (un tipo di tumore del cervello) e di altri tipi di malattie. Le piastrine rispetto ad altri metodi di rilascio dei farmaci sono in grado di consegnare il farmaco in maniera specifica, evitando una distribuzione verso le cellule sane.

 

Menzione speciale infine per la milanese Artiness, una soluzione che va oltre gli standard di imaging medico trasformando i dati specifici del paziente in ologrammi 3D ad elevata accuratezza, per fornire una piattaforma in realtà aumentata di prossima generazione per ottimizzare il supporto chirurgico.

 

Per visualizzare tutte le 10 startup finaliste del settore Life Science che prenderanno parte al programma di Start Lab 2020 clicca qui.

 

 

Commissione Life Science 600 351