Neuron Guard

Il proponente

Enrico Giuliani

 

Altri membri del gruppo

Mary Franzese

Area di riferimento
 
Centro Nord
Settore di applicazione
 
Medical Devices
Sito web
 

L’idea Imprenditoriale

Innovativo sistema di protezione cerebrale per pazienti colpiti da ictus, trauma cranico grave e arresto cardiaco.

La mission di Neuron Guard è salvare la vita dei pazienti con danno cerebrale acuto minimizzando le conseguenze negative sia in termini di sopravvivenza sia in termini di disabilità permanente, comportando una significativa riduzione del peso assistenziale che grava sul Sistema Sanitario Nazionale e sulle famiglie, e un successivo contenimento dei costi sanitari e assistenziali.

Le soluzioni attualmente disponibili per l'ipotermia non combinano portabilità e stabilità di raffreddamento, fondamentali per ottenere risultati clinicamente significativi. Inoltre, la somministrazione di anestetici avviene esclusivamente per via inalatoria con apparecchiature non portatili che richiedono specifici sistemi di rimozione dei gas esalati.

Neuron Guard ha sviluppato una soluzione  basata su due effetti neuro-protettivi: l'ipotermia terapeutica mirata al distretto cerebrale e la somministrazione endovenosa di un anestetico. Un ulteriore elemento di novità consiste nel trattamento della patologia precocemente, ovvero direttamente sul luogo dell'evento, mediante l'installazione dei dispositivi su tutti i servizi d'emergenza - ambulanze - e in tutti gli ospedali. Così come i defibrillatori automatici esterni (DAE), il collare refrigerante sarà "posizionato" in tutti i luoghi pubblici (stazioni, stadi, aeroporti, supermercati, etc.) per permettere a tutte le persone di intervenire precocemente in caso di danno cerebrale acuto, analogamente a quanto già accade per l'arresto cardiaco.

L'innovatività della soluzione è ulteriormente dimostrata dalla combinazione di efficacia clinica e facilità d'uso, requisiti fondamentali sia per aumentare la probabilità di sopravvivenza neuronale, sia per semplificare e velocizzare le modalità d'intervento del personale medico e paramedico.

 

Le informazioni relative alla società e contenute nella presente pagina non possono in alcun modo essere intese quale suggerimento - diretto o indiretto - ad effettuare investimenti di qualsivoglia natura. Ogni eventuale determinazione in merito ad operazioni che implichino partecipazioni al capitale della società stessa da parte di qualsivoglia soggetto dovrà essere sempre considerata come effettuata ad esclusiva iniziativa di quest'ultimo, senza alcun suggerimento né valutazione - diretti o indiretti - da parte di UniCredit.