Tensive

Il proponente

Federico Martello

 

Altri membri del gruppo

Alessandro Tocchio, Margherita Tamplenizza,

Irini Gerges

Area di riferimento
 
Lombardia
Settore di applicazione
 
Sito web
 

L’idea Imprenditoriale

Sviluppo di protesi innovative, alternative a quelle tradizionali in silicone, in grado di offrire un naturale e permanente aumento e/o ricostruzione del seno.

Le protesi sviluppate da Tensive sono composte da biomateriali sintetici biodegradabili fabbricati con micro canali interni che mimano il sistema dei vasi sanguigni. La combinazione di questi elementi distintivi, ottenuta grazie ad un processo brevettato basato su 3D printing, ha l'obiettivo di indurre la crescita naturale di grandi volumi di tessuto adiposo. Inoltre la protesi è progettata per degradarsi gradualmente nel corso del processo rigenerativo ed essere sostituita dal tessuto adiposo del paziente stesso.

Oggi la principale soluzione clinica è costituita dalle protesi a base di silicone. Questa tecnologia,  vecchia di 35 anni, presenta diversi problemi: rotture, contrattura capsulare e perdite di gel di silicone, inoltre non è una soluzione definitiva. La missione di Tensive consiste nel rimpiazzare le protesi al silicone per migliorare la qualità della vita dei pazienti sopravvissuti al tumore al seno ripristinando un seno naturale e permanente senza che sia necessario ricorrere a frequenti e dolorose operazioni chirurgiche.

 

Le informazioni relative alla società e contenute nella presente pagina non possono in alcun modo essere intese quale suggerimento - diretto o indiretto - ad effettuare investimenti di qualsivoglia natura. Ogni eventuale determinazione in merito ad operazioni che implichino partecipazioni al capitale della società stessa da parte di qualsivoglia soggetto dovrà essere sempre considerata come effettuata ad esclusiva iniziativa di quest'ultimo, senza alcun suggerimento né valutazione - diretti o indiretti - da parte di UniCredit.