Il proponente

Ernst-Vittorio Haendler

 

Altri membri del gruppo

Tommaso Finadri, Lucio Pinzoni

Area di riferimento
 
Lombardia
Settore di applicazione
 
Sito web
 

L’idea Imprenditoriale

Beast Technologies porta il know-how tecnologico dell'Ingegneria Aerospaziale nel mondo del Fitness, dando vita a un innovativo wearable device per migliorare l'allenamento in palestra.

Il primo prodotto della società si chiama Beast, un sensore wireless in grado di misurare e visualizzare su smartphone in tempo reale le performance dell'allenamento in palestra basandosi sui parametri di forza, potenza e velocità. Il sensore viene applicato magneticamente al corpo, al peso da sollevare o alla macchina da utilizzare in palestra, quindi si inizia l'allenamento e le prestazioni vengono visualizzate in tempo reale sullo smartphone dell'atleta. Il target di mercato è rappresentato da atleti e sportivi professionisti di alto livello (nazionali o squadre professionistiche nelle massime categorie). Ad Aprile è stata rilasciata una prima versione del prodotto ad un primo cliente (la FIGC che lo ha usato per i mondiali di Calcio in Brasile).

La tecnologia sviluppata può trovare applicazione anche in altri sport.

Le informazioni relative alla società e contenute nella presente pagina non possono in alcun modo essere intese quale suggerimento - diretto o indiretto - ad effettuare investimenti di qualsivoglia natura. Ogni eventuale determinazione in merito ad operazioni che implichino partecipazioni al capitale della società stessa da parte di qualsivoglia soggetto dovrà essere sempre considerata come effettuata ad esclusiva iniziativa di quest'ultimo, senza alcun suggerimento né valutazione - diretti o indiretti - da parte di UniCredit.