Plug and Wear

Il proponente

RICCARDO MARCHESI

 

Altri membri del gruppo

ANDREA CASARETTI, MATTEO LUCARELLI

Area di riferimento
 
Centro Nord
Settore di applicazione
 
Hardware
Sito web
 

L’idea Imprenditoriale

Plug and Wear produce sensori tessili: tessuti in grado di fornire informazioni sul mondo circostante ad un PC. La startup acquista materiali conduttivi trasformandoli in tessuti "intelligenti" tramite l'utilizzo di tecnologie proprietarie. L'obiettivo è creare la più larga gamma di sensori tessili per la misurazione di grandezze fisiche diverse (temperatura, pressione, presenza di liquidi/umidità, etc.). Il carattere distintivo ed innovativo dei sensori tessili è quello di rendere flessibile, estensibile, adattabile a qualsiasi forma un sensore che fino ad oggi era rigido, voluminoso, pesante e non adattabile ad oggetti morbidi.

 

La startup al momento produce 3 tipi di sensori in grado di inviare le informazioni rilevate al device: sensori tessili di pressione che permettono di rilevare una pressione tattile (touch-screen tessili);  sensori tessili di temperatura in grado di rilevare la temperatura circostante (Temperature sensors); sensori tessili di umidità/presenza di liquidi: tessuti in grado di rilevare l'umidità in prossimità del tessuto (Liquid Detection sensors).

 

La startup collabora con centri di ricerca italiani ed esteri, quali: Scuola Superiore Sant'Anna, Università di Gent - Belgio, Istituto di Microelettronica e Microsistemi - Roma, Dipartimento di Ingegneria Elettronica - Università di Firenze, Dipartimento di Scienze Sociali - Università di Siena.


I sensori sono in grado di essere usati in numerosi applicazioni: healthcare e wellbeing (prevenzione piaghe da decubito, misurazione parametri del sonno), sport (monitoraggio attività sportiva), industria 4.0 (monitoraggio processi industriali), robotica (interazioni uomo-macchina), IoT (integrazione in oggetti morbidi), smart cities (rilevamento presenza), domotica (monitoraggio ambientale domestico).

Le informazioni relative alla società e contenute nella presente pagina non possono in alcun modo essere intese quale suggerimento - diretto o indiretto - ad effettuare investimenti di qualsivoglia natura. Ogni eventuale determinazione in merito ad operazioni che implichino partecipazioni al capitale della società stessa da parte di qualsivoglia soggetto dovrà essere sempre considerata come effettuata ad esclusiva iniziativa di quest'ultimo, senza alcun suggerimento né valutazione - diretti o indiretti - da parte di UniCredit.