NOVAICOS

Il proponente

LUCA GIGLIOTTI

 

Altri membri del gruppo

ELENA BOGGIO, MICHELE ZUZZARO, UMBERTO DIANZIANI, PATRIZIA D'AMELIO

Area di riferimento
 
Nord Ovest
Settore di applicazione
 
Biotecnologie/Pharma
Sito web
 

L’idea Imprenditoriale

Novaicos sta sviluppando un nuovo farmaco (ICOS-Fc) in grado, non solo di bloccare la perdita di massa ossea, ma anche di ricostruire l'architettura dello scheletro, curando l'osteoporosi.
ICOS-Fc è un anticorpo monoclonale che agisce selettivamente sul recettore ICOSL espresso sulla superficie degli osteoclasti. L'interazione tra ICOS-Fc ed ICOSL inibisce lo sviluppo e la capacità degli osteoclasti di riassorbire l'osso sia in vitro (in colture cellulari) che in modelli murini.
Uno dei vantaggi di ICOS-Fc, rispetto ad altri farmaci già in commercio, è la capacità di rimanere nell'organismo per un tempo breve (inferiore ai 30 giorni) questo consente di modulare la terapia e di non sopprimere completamente il turnover scheletrico, evitando così di "congelare l'osso" e permettendo alle cellule che costruiscono nuovo osso di ricostruire l'architettura dello scheletro.
I composti in fase di sviluppo saranno in grado di agire sia sulle cellule mature, inibendone temporaneamente l'attività con perdita della caratteristica funzione erosiva, sia su quelle immature, rallentandone la maturazione e bloccandole ad uno stadio pre-erosivo.
E' in corso di studio avanzato l'incapsulamento del farmaco in nano-vettori capaci di veicolarlo nell'organismo a dosi più basse e concentrandone l'azione sui siti di rilascio.

Le informazioni relative alla società e contenute nella presente pagina non possono in alcun modo essere intese quale suggerimento - diretto o indiretto - ad effettuare investimenti di qualsivoglia natura. Ogni eventuale determinazione in merito ad operazioni che implichino partecipazioni al capitale della società stessa da parte di qualsivoglia soggetto dovrà essere sempre considerata come effettuata ad esclusiva iniziativa di quest'ultimo, senza alcun suggerimento né valutazione - diretti o indiretti - da parte di UniCredit.